Breve Presentazione

Un caloroso benvenuto a tutti, io mi chiamo Antonino. Questo Blog nasce con l'intenzione di dare vita a un luogo di riflessione e divulgazione di temi quali l'Ufologia e la spiritualità, e magari anche creare un punto di incontro per chi come me, crede in un piano divino che attualmente si sta muovendo per aiutarci a trasformare il nostro mondo, in qualcosa di più evoluto e luminoso. Invito chi intende partecipare agli argomenti quì esposti, ad utilizzare un linguaggio corretto, nel rispetto di tutti i lettori. Gli argomenti esposti sono di carattere personale, e non devono essere considerati, come delle testate giornalistiche, riportanti informazioni ufficiali.

Per vedere i video in flash è necessario avere installato un plug-in. Potete scaricarlo gratuitamente da quì http://get.adobe.com/it/flashplayer/

sabato 30 giugno 2012

Le 108 vite dell'anima e i raggi del sole uomo

Per chi si fosse da poco connesso e non conoscesse il sito www.amrirdimaya.com Condivido con voi una serie interessante di informazioni tratte da uno degli utimi articoli, che servono al discernimento spirituale e all'evoluzione dell'io sono in rapporto con Dio creazione arte/matematica.


Aramo'n carissimi amici, oggi vi voglio iniziare ad un argomento molto importante per il vostro Risveglio ed il vostro allineamento con ANIMA il vostro UNIVERSO. Io sono AMRIR della Scuola Iniziatica di Antica Saggezza in me tutti i lignaggi delle diverse scuole di Illuminazione hanno fatto di me stesso un SOLE ANIMA RAGGIANTE capace di illuminare cio' che deve ancora vedere la Luce dell'UNO. Il mio servizio e' legato al risveglio del Pianeta Terra e dei suoi abitanti.

Tentero' in questo scritto di illuminarVi sul concetto di reincarnazione o di DIVINA PRESENZA ETERNA. In realta' la reincarnazione e' la caduta del Sole di Oriente nei diversi UNIVERSI di COSCIENZA i quali sono esattamente 12 + UNO, il SOLE ANIMA.

L'Antico SOLE DI ORIENTE nasce per educare secondo il lignaggio dei diversi Maestri che da Oriente hanno dato Luce ad Occidente ed io sono uno di questi. Anche voi siete uno di questi, perche' se siete qui a vivere l'esperienza dell'UOMO SOLE, state esperimentando uno dei 12 raggi di GUARIGIONE. IO SONO AMRIR e la Fonte ora e' la biblioteca AKASHA delle PLEIADI, biblioteca della SAGGEZZA UNIVERSALE del DNA dell'UOMO. Le energie stanno salendo e cio' lo possiamo notare dal passaggio di Venere davanti al SOLE. La femminilita' matrice della vita ha fatto onore al SOLE d'ORIENTE e la sua energia ha penetrato il TAO dell'ECCELLENZA SUPREMA, COSCIENZA SUPERIORE dell'esperienza ANIMA.

Il fatto che 108 diviso 9 dia come risultato 12 questo Vi dovrebbe gia' ILLUMINARE. Ricordo ancora l'Antico trattato dei 7 raggi, al tempo l'energia del SOLE aveva permesso la scoperta delle 7 illuminazione e questo rimane nella scuola esoterica una delle innovazioni sul campo della guarigione forse tre le piu' potenti. Cio' che IO in qualita' di MAESTRO di SCIENZA UNIVERSALE intendo comunicarVi dal mio Corpo Missione e' che la illuminazione piu' potente della vostra vita e' proprio qui, a portata dei vostri occhi sotto il velo illusivo della LUCE.

Parliamo di distanze tra SOLE LUNA e LUNA e SOLE, perche' qui vi e' nascosto il segreto dell'ILLUMINAZIONE di ANIMA e dell'UOMO SOLE. Il Cristo aveva gia' 2000 anni fa' compreso il segreto dell'UOMO SOLE e dei suoi 12 raggi che moltiplicati per 9 avrebbero dato vita alle 108 vite di ANIMA. L'UNIVERSO DI COSCIENZA SUPERIORE: IL SOLE INTERIORE vi parla attraverso dei MAESTRI. Siete l'UNIVERSO completo dei vostri raggi, siete le 108 diramificazioni che creano la ruota del SOLE UNIVERSO e la vostra ANIMA altro non e' che il viaggio dell'IO SOLE - IO SONO. Pace a voi studenti IO AMRIR desidero che vi illuminiate come Maestri nel piu' breve tempo possibile affinche' possiate accedere alla ruota delle non ruote, affinche' possiate spiccare un salto al di fuori del mare illusivo ed assaporare un po' di Cielo. Gia' in uno dei miei discorsi ( dialogo su Le SIDDHI ) ho spiegato che una sola specie di pesce salta fuori dal mare, escludendo i mammiferi Delfini ed altri mammiferi come la Balena, salta , guizza fuori dal mare perche' il suo SE' ha compreso che oltre il velo della sua realta' marina esiste un altro mondo ove poter attingere cibo. Salta per nutrirsi di quegli insetti che vivono sulla superficie dell'acqua a pochi centimetri. Il salto lo compie perche' ha imparato nella sua collettiva e suprema coscienza che non vi e' solo la sua dimensione ma che adiacente alla sua vi e' una realta' con altrettanta vita e della quale puo' attingere cibo e nutrimento.

Lasciatemi dire che dovete prendere esempio da questa specie di pesce e dovete al piu' presto imparare a guizzare con la vostra coscienza superiore nei mondi a voi adiacenti e questo perche' potreste ricevere quell'abbondanza di cui ora siete privi. Un Potere a voi sconosciuto vive com cibo in una dimensione molto vicina alla vostra ed imparare ad accedervi anche solo con un salto per poi ricadere nuovamente all'indietro nella dimensione di provenienza questo, cari studenti vi porterebbe a comprendere quale Forza vive e quali Poteri potreste accrescere dentro di voi, come il potere della GUARIGIONE alla quale Gesu' accedeva per guarire e fare miracoli. E' tempo di imparare a fare i salti di coscienza , in gruppo nella collettiva coscienza superiore ed insegnare velocemente al resto della vostra specie come saltare anche per breve tempo all'interno di tale sopazio/tempo.

IO SONO AMRIR. E' la fonte ora e' la Biblioteca AKASHA delle PLEIADI. A che distanza dalla Terra si trovano il Sole e la Luna? Quale è la loro dimensione?

Nella nostra epoca questi dati sono ben conosciuti, grazie agli strumenti dei quali dispongono gli astronomi moderni. Ma è possibile stimare questi valori avendo a disposizione solo il nostro occhio, qualche conoscenza matematica ed un po’ d’ingegno? La risposta è affermativa, ed in effetti questi valori sono stati misurati dagli astronomi antichi, anche se in modo approssimativo. Il primo serio tentativo di quantificare queste grandezze si deve ad Aristarco di Samo (circa 310 - 230 a.C.), conosciuto anche come il “Copernico dell’antichità”, essendo stato il primo a proporre un sistema eliocentrico. Nella sua opera “sulle dimensioni e la distanza del Sole e della Luna”, Aristarco stima il rapporto fra la distanza Sole – Terra e quella Terra – Luna ottenendo un valore di circa 19.

Dall’uguaglianza dei diametri angolari apparenti di Sole e Luna deduce poi che anche il rapporto dei diametri deve essere di circa 19. Questo valore, seppur lontano dal valore reale che varia fra 360 e 420 circa, rappresentò un grande passo avanti rispetto alle speculazioni precedenti: Anassimandro (circa 611-545 a.C.) aveva affermato che le distanze del Sole e della Luna dalla Terra stessero in rapporto di 3:2. Eudosso, riferisce Archimede, aveva stimato che il diametro del Sole fosse 9 volte quello della Luna mentre Fidia, padre di Archimede, dava per lo stesso rapporto il valore di 12.

Il concetto di distanza diviene pertanto il livello di consapevolezza. Piu' distante sono dal SOLE e meno consapevolezza vive intorno a me, meno luce mi raggiunge e pertanto vivo nella luce detto oscura. Piu' mi avvicino al SOLE e piu' i suoi raggi porteranno chiarezza al mio Se ed illumineranno le regioni che ancora in me vivono all'oscuro della saggezza.

Non sei quindi che la LUCE la quale illumina le regioni della tua ANIMA e le pervade tutte e 108 creando una "ruota di tocco" la quale circonferenza crea un'altro SOLE il quale emette altrettanti raggi e cosi' le dimensioni sono create dalle circonferenze dei viaggi che i raggi solari del SE' superiore compie. Per poter accedere alla conoscenza totale dei diversi raggi e delle diverse circonferenze le quali creano altri soli occorre meditare su una MER-KA-BA a 12 punte le quali punte ti portano a sentire i tocchi della ruota. Lo so, qualcuno ora abbandona il campo perche' diviene difficile la lettura, allora prendi un momento di pausa disegno un cerchio dal quale cerchio partono 108 raggi , disegna un cerchio e fai partire dal suo centro 108 raggio che si fermeranno come punti sulla circonferenze del cerchio creando il cerchio stesso IL SOLE INTERIORE.

Solo esperimentando cio' che siamo comprendiamo cosa siamo. Siamo il SE' SUPERIORE che si fionda all'interno dei suoi raggi i quali raggiungono le zone oscure e illuminiamo tali zone con tocchi di risveglio. Non ha importanza comprendere esattamente in che punto sei, se al centro o su uno dei punti che uno dei 108 raggi crea sulla circonferenza tu sei un punto di Luce e dal Punto di Luce provieni.

Per comprendere il concetto di punto occorre identificarsi in un SOLE in una Stella. La tua Stella di provenienza, la quale e' a sua volta un punto di coscienza universale. Stai infatti vivendo un tempo e come tempo intendo un tempo non lineare ma un tempo che scorre su ogni punto della circonferenza della ruota ( karmica o Darmica che sia ). Sei quindi un SE' che sta esperimentando il tempo come zona di laboratorio per ANIMA.

E' infatti conosciuto nella nostra SCUOLA di SAGGEZZA che il tempo e' un laboratorio di ANIMA, questo spazio ove ANIMA percorre i suoi raggi , attraversando le porte dimensionali dei SOLI , scopre cosa realmente e'.

ANIMA non e' altro che la LUCE di tutti i SOLI la quale LUCE esperimenta il viaggio nei mondi delle dimensioni create. Quando quindi mi riferiro' ad ANIMA parleremo dell'esperienza della LUCE come VERITA' tra le dimensioni.

Ancora una volta Gesu' aveva compreso: " IO SONO LA LUCE, LA PORTA VERSO LA VERITA' VERSO LA VIA ", la via si sa' e' quella del SOLE.

La via del SOLE ci ha portato ad illuminare le nostre vite e comprendiamo che se chiudiamo gli occhi altro non siamo che un se una presenza in una stanza detta TEMPO , il quale scorrere crea lo spazio e l'esperienza del se nel suo viaggio.

Possiamo essere presenti in tutte le ruote , in tutti i raggi, in tutti i centri delle ruote ( gli ASSI-SOLE ) e come asse si intende la forza al centro che da' origine al MOVIMENTO DINAMICO DELLE CREAZIONI-DIMENSIONI.

Oppure possiamo pensarci solo come un puntino su una circonferenza di una delle ruote karmiche o Darmiche ( viaggio in andata al SOLE per la prima, e viaggio di ritorno al SOLE per la seconda ) e aspettare che la ruota si fermi per farci uscire da ANIMA ed entrare in PADRE SPIRITO SOLE il quale ci rimandera' come raggio in un altro punto della circonferenza ( il TEMPO ) ove scorre LUCE ( ANIMA ). Per ANIMA abbiamo detto che intendiamo la LUCE di ogni raggio di tutti i LOGOS CENTRALI ( SOLI ), quindi in realta' il mio se' comprende tutti i raggi delle ruote i quali donano consapevolezza al mio IO SONO.


Conclusione:

IO SONO L'UNO SOLE CENTRALE SPIRITO DI CREAZIONE

IO SONO I RAGGI DI MOVIMENTO DINAMICO

e PUNTO dopo PUNTO TOCCO IL VIAGGIO DELL'IO SONO E DELL'IO NON SONO

SONO L'IO DELLA LUCE NEL TEMPO DEL VIAGGIO

SONO IL TEMPO DI OGNI RUOTA-UNIVERSO DI CREAZIONE

SONO DI UNA TUTTE LE CREAZIONI E TUTTE LE RUOTE

SONO DI UN SOLE TUTTI I SOLI ED OGNI SUO RAGGIO

SONO DI UN RAGGIO TUTTI I RAGGI DELL'IO SONO

IO IN TE VEDO IL MIO SE', L' UOMO SOLE DIVENUTO RE ( DIVINO, ILLUMINATO )

ARAMO'N.

AMRIR di MAYA

Fonte : /www.amrirdimaya.com

mercoledì 20 giugno 2012

Il segreto nascosto delle Ere

Amati Maestri,

Ogni anima senziente deve seguire il proprio particolare destino, un percorso appositamente progettato che conduce all’illuminazione e reintegrazione con il proprio Sé Divino. Le lezioni che state apprendendo e perfezionando saranno il vostro contributo al tutto. In queste esperienze apparentemente dolorose ci sono i gioielli di saggezza che vi serviranno per completare il vostro particolare segmento del grande piano. Perciò non giudicate voi stessi o il vostro progresso da quello degli altri. Non guardate gli altri con stupore o invidia per i talenti e i doni che hanno perfezionato e manifestato, perché dentro di voi ci sono tesori altrettanto grandi in attesa di essere scoperti.

Siete proprio sul punto di scoprire una verità che ha eluso l’umanità per centinaia di migliaia di anni, un segreto che è stato profondamente nascosto nell’illusoria realtà del mondo di esistenza di terza/quarta dimensione: la verità sulla natura del vero amore, di ciò che è e ciò che non è. L’amore non è soltanto una sensazione delle emozioni fisiche, l’intenso desiderio di avere o possedere un’altra persona per provare un senso di interezza. Il vero amore non è l’eccitazione della conquista o ottenere quello che sul momento sembra essere “un grande premio”, che spesso finisce invece per diventare un grande fardello. L’amore come obiettivo esterno, al di fuori di voi, spesso porta un senso di vulnerabilità, perché il corpo dei desideri dell’ego cerca costantemente conferme da parte di qualcuno o qualcosa. L’amore non è nemmeno sacrificio di sé o vittimismo, dove voi offrite così tanto di voi che non avete più una vostra identità. L’amore non è permettere alle persone intorno a voi di disonorarvi o abusare di voi mentre rinforzano le loro proiezioni di indegnità. Come potete aspettarvi che qualcuno vi tratti con rispetto ed amore se non siete disposti a porre dei limiti e ad inviare messaggi chiari d’amore, accettazione e valore per voi stessi ed anche per gli altri?

Dovete rimuovere le barriere o filtri eterici che avete posto intorno al vostro cuore e alle vostre emozioni se siete in grado di ricevere ed irradiare le frequenze superiori dell’amore del cuore/Anima. Dovete affrontare le vostre paure di perdere coloro che amate, e lasciar andare le delusioni ed i tradimenti del passato, che spesso si manifestano come paura dell’intimità o di impegnarsi con qualcuno. Mentre imparate a credere e a fidarvi di voi stessi, svilupperete una fiducia fondamentale verso gli altri, e gli altri porranno la loro fede e fiducia in voi, in quanto la fiducia genera fiducia.

Le limitanti, invalidanti forme pensiero di sacrificio, martirio e sofferenza e la negazione della bellezza e perfezione del vostro veicolo fisico devono finire. E’ tempo di rivalutare, lasciar andare o trasmutare tutti i modelli di pensiero distruttivi che avete preso come vostra verità o permesso ad altri di imporvi per così tante vite passate. Fermatevi un attimo e rispondete a queste domande con sincerità: identificate chi siete esclusivamente come Essere fisico e poi attraverso il costante giudizio di sé, la concentrazione principalmente sulle vostre imperfezioni? Vi paragonate abitualmente agli altri mentre combattete una lotta interiore continua, che in ultima analisi garantisce il fallimento e la conferma del vostro punto di vista distorto? Gran parte delle persone hanno con sé stesse una relazione distorta di amore/odio, che le tiene costantemente frustrate ed impantanate nell’infelicità auto-inflitta.

Dovete essere consapevole che il Sentiero dell’Illuminazione Spirituale crea un drammatico sconvolgimento in entrambe le vostre realtà interiori ed esteriori. Dovete cercare di portarvi al di sopra dei drammi discordanti nella vostra vita quotidiana mentre diligentemente vi sforzate di riportare l’armonia in ogni relazione squilibrata e difficile. Richiederà tempo e pazienza; tuttavia, quando imparate a funzionare dal centro del vostro Sacro Cuore, mentre siete sintonizzati con la vostra Sacra Mente, gradualmente svilupperete una profonda sensibilità e serenità unitamente alla purezza nei pensieri e nelle azioni. Vi diciamo che ci sono moltitudini di Anime coraggiose in questo mondo che sono ben avviate verso la maestria del Sé. Sono discepoli onorati sul Sentiero che un giorno diventeranno i Maestri Ascesi della Futura Terra della quinta dimensione.

Sappiamo che vi state chiedendo perché siete sottoposti a così tante prove e situazioni negative. Vi diciamo, Anime coraggiose, che siete nel bel mezzo di un intenso processo di iniziazione/trasformazione che deve essere sperimentato al fine di raggiungere i livelli superiori della coscienza - non come punizione ma come mezzo per rilasciare o trasmutare, definitivamente, tutta l’energia impattata, stagnante che vi ha tenuti schiavi in un ambiente grandemente limitato, caotico. Molti di voi sono stati sul sentiero iniziatico per molte vite, e siete pronti al successivo gigantesco passo nella coscienza.

La prima volta che entrate sul sentiero probatorio di ascensione, la personalità/ego diventa consapevole degli ammiccamenti dell’Anima ed ha inizio la lotta per la supremazia. Il Fuoco dell’Anima o i rinvigorenti modelli vibrazionali superiori iniziano a bruciare l’energia negativa che sale in superficie per essere indirizzata. I fuochi di purificazione alla fine diventano la Luce dell’Illuminazione mentre il processo viene ripetuto più e più volte finché i molteplici aspetti del Sé Superiore iniziano a fondersi con l’Anima e l’ascensione accelera in modo drammatico.

Ricordate, ogni pensiero o affermazione che fate ha una gamma specifica di frequenze vibrazionali. Se ripetete un’affermazione abbastanza spesso, essa si radica saldamente nella vostra mente subconscia come parte della vostra verità. Non importa se i modelli di frequenza sono di una vibrazione alta o bassa o se sono veri o falsi. Nel tempo, la vostra mente subconscia li integrerà nella vostra “banca della memoria delle convinzioni consolidate”.

La critica può essere una cosa positiva fino a quando non le si permette di diventare distruttiva (espressa con malignità o con il desiderio di ferire). Ci sono volte in cui la critica è un'espressione di fatto – quando si tratta di un riconoscimento neutrale di limitazione. Tuttavia, per favore fate attenzione ai giudizi di valutazione. Ricordatevi di usare il vostro libero arbitrio con saggezza – avete sempre il diritto di accettare o rifiutare un’affermazione di giudizio.

Le energie d’amore dal punto di visto di un’anima il-LUMI-nata sono totalmente diverse dalle energie di coloro che stanno partecipando al gioco distorto della dualità di “me contro te”. Per prima cosa dovete aprirvi all’amore e alla saggezza della vostra Anima. Mano a mano che l’amore cresce nel Centro Solare del vostro Cuore, avviene una cosa magica; lentamente il portale del vostro Sacro Cuore si apre e l’Amore Sacro lì custodito inizia a scorrere in tutto il vostro vascello fisico, soprattutto nel sistema dei chakra. Incominciate a rendervi conto di essere una Scintilla Divina di Dio nostro Padre/Madre, e di essere degni di amore e rispetto ed anche di tutta la gioia, bellezza ed abbondanza della Creazione. L’amore proiettato verso l’esterno dal Centro del vostro Sacro Cuore produce un costante flusso di autostima ed auto- accettazione. Una persona centrata nel proprio Sacro Cuore cerca sempre di incorporare e proiettare il beato sentimento di unità ed armonia in quantità maggiore. Questo è un sentimento prezioso che diventa una parte integrante del vostro Essere una volta che avete ottenuto l’accesso al Fiume di Luce/Amore/Vita ed avete un flusso costante di Luce del Creatore dentro ed attraverso il vostro Sacro Cuore.

Prima che possiate stabilire una relazione amorevole, soddisfacente con gli altri, dovete ri-apprendere a rispettare e ad amare voi stessi. Dovete iniziare a concentrarvi su ciò che è giusto su di voi invece che su ciò che è sbagliato. Iniziate ad ascoltare la voce intuitiva, bisbigliante del vostro Sé Spirituale (che diventerà più forte quando ne riconoscete la saggezza), mentre vi offre incoraggiamento, discernimento e consapevolezza del vostro immenso potenziale. Non stiamo parlando di amore egoistico, ma di un profondo durevole sentimento di dignità e fiducia in se stessi quando si inizia il processo di ristabilire il contatto con i molti aspetti del proprio saggio ed amorevole Sé Superiore.

L’amore divino è l’Essenza di Dio nostro Padre/Madre, e scorre in grandi flussi di Luce di Fuoco Bianco colmi di un potenziale illimitato del suo infinito desiderio di fare più esperienza di Sé Stesso. Le Particelle Adamantine di Luce del Creatore fluiscono dal centro del Cuore del Creatore Supremo verso di noi tramite il Dio Padre/Madre di questo universo. E’ un dono benedetto che può essere usato da tutta la Creazione a tutti i livelli, dal più alto, il più potente, al più basso, il più ridotto. E’ vostro diritto di nascita portare avanti la vostra espressione di Sé unica, attraverso l’amorevole cocreazione in armonia con la Matrice Divina, che è sempre in perfetto accordo con il grande progetto del Creatore.

Quanta Divinità avete incorporato? Quanto sono amorevoli le vostre creazioni, miei coraggiosi amici? Che tipo ti tempio avete creato per la vostra Anima? La vostra spiritualità sta diventando “da vicino e personale” mentre ripulite le distorsioni principali nel vostro mondo in generale. State imparando che la vostra connessione con Dio nostro Padre/Madre è anche una relazione molto personale. Infatti, state scoprendo che voi avete un aspetto dell’Essenza Divina nel Nucleo del vostro Sacro Cuore.

Quando vi trovate in una “relazione interattiva di apprendimento” a seconda del livello di illuminazione di entrambe le parti, voi o condividete l’amore condizionato del corpo dei desideri dell’ego o l’Amore Sacro dell’Anima. C’è un processo di attaccamento in corso in entrambi i tipi di relazioni. O vi trovate in una relazione in cui avete permesso che venissero attaccate delle corde energetiche al vostro Centro Solare di Potere ed avete anche attaccato corde energetiche all’altra persona (che si traduce in una danza di tira-molla creata dai modelli distorti di frequenza). O, se siete centrati nel vostro Sacro Cuore e state usando la saggezza della vostra Sacra Mente, una parte delle vostre particelle Adamantine di Luce (Particelle Divine) verrà assegnata alla relazione, che cambia totalmente l’interazione dinamica tra di voi.

Verità ed integrità devono essere la base di ogni rapporto che stabilite in futuro. Il vostro Sé Spirituale non accetterà niente di meno, perché le frequenze vibrazionali compatibili saranno un barometro intrinseco di convalida in qualsiasi relazione intima. Per prima cosa dovete accettare chi siete, come siete allo stato attuale, e dovete cercare di diventare la persona migliore che potete essere attraverso l’autoanalisi delle vostre attitudini, credenze, abitudini e debolezze.

Dovete imparare che la base di una relazione duratura con gli altri è stabilire dapprima una profonda amorevole accettazione di Sé, esattamente come siete in questo momento. Ricordate le nostre parole del passato: “Dovete amare il Sé che siete al presente, mentre vi sforzate di diventare il Sé che desiderate essere.” Dovete prima concentrarvi sulla vostra capacità di “incarnare l’amore”, per mezzo della quale vi sforzate di diventare più amorevoli ed amabili fino a quando, alla fine, vi rendete conto che “siete amore personificato” e non avete bisogno che qualcun altro vi confermi quella verità. Mentre attingete al vostro Sacro Cuore e a quella sorgente di Amore Sacro nella vostra Scintilla Divina, ricorderete che c‘è una quantità illimitata di Amore/Luce disponibile per voi, perché è la vostra Eredità Divina.

Risiederete al di fuori del normale stato di realtà della coscienza di massa, quando raggiungete l’illuminazione spirituale, che si traduce in una Leggerezza di cuore, mente ed emozioni. Per ricevere e mandare amore, dovete rimuovere i filtri di protezione che avete posto sul vostro Centro Solare di Potere molti secoli fa per non poter essere feriti dagli altri. Dovete permettere alla potente Triplice Fiamma di esplodere ed aprire il portale del vostro Sacro Cuore per ricevere amore. L’amore è un potente, naturale stato d’Essere. Il puro, Sacro Amore dello Spirito è un’emozione che non può essere distorta dalle condizioni o azioni. L’amore ha molte qualità e sensazioni diverse, quali lo squisito romantico amore nella coppia, l’amore tenero, protettivo di un genitore, e l’amore fiducioso di un bambino. L’amore è il linguaggio dello Spirito, ed è l’unico modo di comunicare con Dio nostro Padre/Madre. L’amore del Creatore e di Dio nostro Padre/Madre è onnicomprensivo ed infinito. Il dolore e la sofferenza sono il risultato della negazione dell’amore che siete. Quando siete saldamente centrati nel vostro Sacro Cuore, trascenderete tutte le principali discordie. Quando vivete la vostra verità, sarete sicuri di voi, e cercherete sempre di interagire con gli altri in modo positivo, sincero. E così vi imploriamo, amati, spalancate il portale del vostro Sacro Cuore in modo da poter essere colmati fino all’orlo con il Divino Elisir di Vita. Il dono della Vita Eterna vi attende. Sappiate che vi siamo sempre vicini per guidarvi, ispirarvi e proteggervi.

IO SONO l’Arcangelo Michele

Per saperne di più: http://www.ronnastar.com/

Traduzione a cura di Magda Cermelli per www.lightworker.it

lunedì 11 giugno 2012

Guardare in faccia la realtà...

Quanti pensano di contribuire ad una buona causa diffondendo cronaca nera, o evidenziando le peggiori notizie che affliggono il mondo e le coscienze degli uomini?
Chi contribuisce ad alimentare flussi di energia negativa per scuotere le coscienze intorno a sè contribuisce alla comprensione di ciò che potrebbe essere, se non si agisse in un determinato modo.
Come si potrebbe avere esperienza di un gamma che si sviluppa attraverso la bipolarità, senza il funzionamento di uno dei 2 poli? Sarebbe una conoscenza parziale giusto?.

Serve quindi un catalizzatore, flusso di energia negativo o positivo che serve alla comprensione del suo rispettivo opposto.

Ognuno ha un ruolo preciso, ognuno contribuisce come può al completamento della manifestazione divina nella fisicità.
Come è possibile contribuire alla manifestazione del piano divino diffondendo negatività?
Ogni cosa nella creazione si evolve attraverso mutazione, che avviene tramite il movimento del tempo. Il tempo può essere suddiviso in cicli specifici.
I cicli servono l'esperienza giusto?. Come si può avere esperienza senza aver prima focalizzato le proprie energie sulla comprensione della realtà/creazione che ci ospita al suo interno?

Sono serviti molti cicli all'evoluzione e ne seguiranno degli altri, sì?.
Come si presenta il ciclo presente che si sviluppa attraverso una realtà bipolare di amore/odio , luce/oscurità?, cosa si sta muovendo all'interno di esso?
I servitori di polarità negativa (catalizzatori necessari alla trasformazione), alimentano il giudizio, l'odio, la vendetta, la separazione utilizzando spesso stratagemmi ingannevoli che a prima vista possono apparire tutt'altro che negativi!. Essi servono il discernimento, la comprensione degli opposti, e naturalmente non tutti ne hanno bisogno!... molte anime hanno già acquisito le conoscenze necessarie che permettono loro di non inciampare più, poichè hanno fatto abbastanza luce e chiarezza dentro sè.

Molte anime che hanno ottenuto chiara luce dentro sè, che hanno saputo riconoscere l'energia del principio di unione/amore, attraverso i catalizzatori di negatività non desiderano in alcun modo contaminarsi di ciò che a loro non serve per progredire, poichè stanno impiegando tutte le loro energie per rendere purezza dentro sè, ed iniziare un nuovo ciclo di esperienze, che sarà caraterizzato da polarità differenti meno pesanti. Pur riconoscendo ed onorando l'utilità dell'ombra che serve alla comprensione, esse focalizzano le loro energie su tutto ciò che contribuisce ad espandere la loro aura di positività.

Sarebbe un bene avere rispetto sia di chi non intende contaminarsi che di chi invece ha bisogno di contaminarsi per comprendere la chiara luce dentro sè!. Ma anche il rispetto richiede consapevolezza e non è sempre possibile ottenerlo. Gli ultimi tempi del presente ciclo sono caratterizzati da questi 2 filoni distinti.

Anime in ascesa, desiderose di sperimentare polarità di amore e compassione, pronte al balzo successivo, che focalizzano le loro energie per attrarre a sè nuova luce, ed anime ancora immerse nella comprensione del negativo, desiderose di comprendere ancora gli effetti karmici che vengono generati attraverso le energie negative.
Non è assolutamente un caso che nel tempo presente vi sia molto Caos, generato da questi flussi di coscienza differenti tra loro. Questo sta a significare che i tempi sono ormai maturi. I catalizzatori di negatività e positività stanno in questo tempo attuale lavorando molto, per attarre a sè quante più anime possibili che vivranno le loro esperienze all'interno di un nuovo ciclo/creazione.

Ora non è detto chi diffonda negatività non sia consapevole del suo opposto. Molti maestri lo fanno, servono la luce in questo senso, per cui non hanno alcuna necessità di ripetere un ciclo che ha permesso loro di compiere una missione/servizio verso il prossimo. Sono comunque consapevoli di avere generato un Karma/sofferenza che dovranno ricalibrare in seguito.

domenica 10 giugno 2012

L'aiuto verso il prossimo

Aiutare gli altri non criticandoli, ma concentrandosi sul Principio Divino in essi..

"Anche nell’essere umano apparentemente più insignificante, si trovano qualità e virtù che attendono il momento di manifestarsi. Perciò, anziché occuparsi dei difetti dei suoi discepoli, un Maestro cerca di far apparire tutte le loro Potenzialità Divine.

È in questo modo che io lavoro su di voi, ed è in questo modo che anche voi dovete lavorare nutrendo Pensieri Sacri gli uni per gli altri. Nutrendo quei Pensieri Sacri, smetterete di soffermarvi su dettagli poco gloriosi, per concentrarvi invece sul Principio Divino negli esseri.

Farete allora un buon lavoro su di voi, e aiuterete anche gli altri.

Occupandovi invece dei loro difetti, per prima cosa fate del male a voi stessi poiché è come se vi nutriste di sporcizie, e inoltre impedite agli altri di avanzare.

Quante persone si illudono di aiutare gli altri a correggersi, sottolineando i loro difetti!

Niente affatto!

Si possono aiutare gli altri solo focalizzando la propria attenzione sulla loro Natura Divina."

Omraam Mikhaël Aïvanhov

----

Aggiungo anche un mio pensiero che riguarda il rispetto del libero arbitrio. L'aiuto verso il prossimo non dovrebbe mai essere una necessità egoica di intromettersi negli affari di qualcun'altro per portare ciò che noi riteniamo corretto. Offrire il nostro aiuto o rispondere ad una richiesta d'aiuto sono atti onorevoli facendo pure sempre attenzione a non essere troppo invadenti nei confronti del prossimo.

domenica 3 giugno 2012

Non tutto il male vien per nuocere

Qualcuno avrà già sicuramente sentito la frase sopra citata, ma pochi riescono a metabolizzarla perchè la comprensione richiede una certa apertura mentale e spirituale, e questo costa tempo e energia. Per raccogliere un frutto dall'albero a volte è necessario arrampicarsi ed allungare il braccio per arrivare a coglierlo. L'essere che vive la realtà umana in una totale immersione, fatica a vedere oltre il pelo dell'acqua, molto spesso è preso dalle circostanze che si sviluppano nel mondo illusorio che vive. Egli partorisce drammi, sofferenze, giudizi, contrasti ecc. non comprende che tutto questo giunge con una benedizione per insegnare unione spirituale con Dio (realtà) e distacco dal materiale (illusione). Non credere in nulla può essere un enorme peso da sopportare, quando ci si trova puntualmente ad affrontare le prove che la vita ci pone di fronte per offrire la possibilità di discernere e divenire maggiormente consapevoli. Qualcuno a mai provato ad osservare i propi pensieri da angolazioni differenti? siete davvero convinti che esista una sola ragione? una sola spiegazione? per ogni circostanza? Cosa accade quando un pensiero viene impacchettato? non vi è più necessita di cercare altrove?. il mio pensiero pacchetto è prezioso e non lo sostituisco con nessun altro. Allora avviene una chiusura nella propria mente, quello che si potrebbe definire paletto o blocco. Di quì non passa nessuno, divento irremovibile! E va benissimo. Si tratta di capire dove piantarli questi paletti. che percorso vogliamo creare? dove vogliamo dirigerci per comprendere meglio chi siamo? Vi lascio alle vostre riflessioni.

sabato 2 giugno 2012

Percorrere la via del servizio agli altri



Sii buono con te stesso. Coltiva un vero e proprio amore per la vita e per l’essere.

Sii veramente grato ogni giorno verso il Creatore Infinito, perché ti ha dato l'opportunità di essere, e per la sua generosità.

Sei ‘sopravvissuto’ fino a questo punto, non è vero? Non si può avere tutto ciò che si desidera, ma si possiede tutto il necessario al fine di completare la missione per cui ci si è incarnati qui. Rendi grazie per questo.

Mostra riconoscenza e gratitudine verso l’Infinito Creatore per tutto ciò che ha fatto e sta facendo per te. Egli ti ha fatto dono dell'esperienza di vita e ti ha offerto il libero arbitrio per decidere cosa creare attraverso esso.

Presta molta attenzione ai tuoi pensieri, in quanto sono più potenti di quanto tu possa immaginare.

Quando si proviene da un luogo di amore e servizio al tuo Creatore, una vita al servizio degli altri diventerà una naturale conseguenza.

Poniti sempre in cerca del modo con cui puoi renderti di aiuto per i tuoi simili.

Tira su le persone, e non buttarle giù. Sii un faro di luce in un mondo oscuro.

Magari la vecchia signora ha bisogno di una mano con le borse della spesa? Come trattate i senzatetto che vi chiedono qualche spicciolo di elemosina? Avete mai sentito parlare di Angeli in Incognito? Sforzatevi di vedere la scintilla divina nel cuore di tutti gli esseri.

Trattateli come vorreste essere trattati voi stessi, e come se fossero il vostro creatore che stia parlandovi direttamente.
"Infatti, ciò che farete all’ultimo di questi, voi lo starete facendo a me."

Tenete presente le leggi di radiazione ed attrazione. I vostri pensieri, parole e azioni vi ritornano indietro. In definitiva, coltivate uno spirito di umile gratitudine.

Non si può sbagliare in questo. Il desiderio di servire fluisce naturalmente da un cuore riconoscente.



tratto da

HIDDEN HAND: UNA FINESTRA DI OPPORTUNITA’
http://www.abovetopsecret.com/forum/thread402958/pg1
Traduzione di http://www.anticorpi.info/
Traduzione di Anticorpi.info
 
incontri sul web directory gratis lavoro da casa