Breve Presentazione

Un caloroso benvenuto a tutti, io mi chiamo Antonino. Questo Blog nasce con l'intenzione di dare vita a un luogo di riflessione e divulgazione di temi quali l'Ufologia e la spiritualità, e magari anche creare un punto di incontro per chi come me, crede in un piano divino che attualmente si sta muovendo per aiutarci a trasformare il nostro mondo, in qualcosa di più evoluto e luminoso. Invito chi intende partecipare agli argomenti quì esposti, ad utilizzare un linguaggio corretto, nel rispetto di tutti i lettori. Gli argomenti esposti sono di carattere personale, e non devono essere considerati, come delle testate giornalistiche, riportanti informazioni ufficiali.

Per vedere i video in flash è necessario avere installato un plug-in. Potete scaricarlo gratuitamente da quì http://get.adobe.com/it/flashplayer/

sabato 31 ottobre 2009

"Sensazioni Astrali"

Vorrei condividere con voi l'esperienza astrale di questa notte, che anche se è durata si e no un minuto mi ha permesso di fare una breve "esplorazione". Di solito mi succede di uscire dal corpo quando fatico ad addormentarmi. Infatti accade che il corpo addormentandosi cambia frequenza e io me ne accorgo, la mente allora rimane sveglia e avviene un distacco temporaneo, perchè rimango comunque connesso con il corpo 3D. Il distacco dal corpo sta volta l'ho sentito molto bene. Ho avvertito come un colpo di aria calda sulla schiena e poi un senso di leggerezza. Ho pensato di volermi allontare un pò dal punto in cui ero prima di aprire gli occhi astrali, perchè sto cercando di imparare a muovermi. Comunque dopo avere aperto gli occhi mi sono accorto che ero praticamente nella stessa posizione in cui il corpo si era addormentato, ma girato sul fianco. Aprendo gli occhi ho visto chiaramente la camera da letto per come era e sentivo il mio respiro pesante (non so se il rsepiro fosse quello del corpo 3D o quello del corpo astrale), di certo il rumore del respiro era un pò strano, più forte del normale, per darvi un idea era come se sentissi il respiro di una maschera di ossigeno. Comunque la parte più interessante è venuta quando ho iniziato a penetrare il materasso, sentivo le particelle del materasso dentro di me. La sensazione di tatto era straordinaria. L'ho prima avvertita all'altezza della testa e poi sulla gamba sinistra. Con la mano ho toccato il pavimento sotto il materasso, battendo 2 volte con le nocche per sentirne la consistenza, poi ho provato a scendere sotto il letto e ho sbattuto contro qualcosa con la gamba sinistra, forse era il piede del letto, non so.. non ho avuto dolore ma ho sentito un impatto.. mi sono accorto che quando ho riprovato a guardare verso la porta la vista mi si è offuscata e sono ritornato nel corpo svegliandomi.. Penso che sia una questione di resistenza che esercità il corpo fisico 3D su quello astrale. Probabilmente l'energia astrale che si distacca rimane comunque alimentata dal corpo fisico 3D, e dopo un pò se non si rientra l'energia viene a mancare...
Ad ogni modo tutte le esperienze avvengono sempre a poca distanza dal corpo fisico addormentato. Mi sono accorto che se provo ad allontanarmi succede che perdo il contatto con la realtà, e comincio a sognare perdendo di lucidità..

Nessun commento:

Posta un commento

 
incontri sul web directory gratis lavoro da casa